Rivolta Ponteggi per il sociale

Rivolta Ponteggi per il sociale

Ci siamo sempre impegnati e ci impegniamo quotidianamente per aiutare chi ha bisogno, in Italia e all’ estero. Un punto fermo del nostro codice etico aziendale stabilisce l’impiego di una quota degli utili derivati dall’ attività di Montaggio e noleggio di ponteggi, per il sostegno di iniziative di beneficenza. L’azienda incoraggia anche i propri dipendenti a dedicare risorse e tempo libero al volontariato e alle organizzazioni di beneficenza.

Numerose sono infatti le associazioni senza scopo di lucro e i progetti locali che la nostra Società sostiene annualmente in Italia, ma l’attività benefica più importante nella storia della Rivolta Ponteggi si è concretizzata nel 2012 in India, con la costruzione di un orfanotrofio per bambini nati da genitori malati di Aids.

La nostra azienda, tra il 2010 e il 2012, ha infatti seguito da vicino la realizzazione di un orfanotrofio a Karunapuram nello Stato di Telangana, donato poi alle Suore della Congregazione di Como, un Ordine missionario fondato nel 1933 a Como che opera principalmente in Africa e in India.

A fare da tramite tra suor Thessy, responsabile della missione, e Sergio Rivolta, titolare della Rivolta Ponteggi srl, è stato il medico aronese Marco Gusmeroli, da sempre in prima linea insieme con altri medici oculisti italiani, non solo per visitare e curare i bambini dei villaggi poveri in India e Africa, ma anche per istruire i medici indiani e consentire loro di operare poi in autonomia durante l’anno.

In alcune regioni disagiate dell’ India infatti, non ci sono medici formati per compiere operazioni che nel nostro paese sono considerate semplici e gli abitanti quindi non possono avere accesso alle cure mediche. Le condizioni di povertà poi sono tragiche: quasi tutti vivono senza acqua potabile e con una speranza di vita tra le più basse al mondo, l’Aids è molto diffusa e altre malattie degli occhi come cataratta e glaucoma portano spesso alla cecità.

Profondamente colpita dai racconti dell’amico Marco Gusmeroli e dalla documentazione fotografica della situazione, nel 2010 la Rivolta Ponteggi srl ha risposto positivamente all’ invito che l’oculista aronese ha rivolto agli imprenditori della zona per finanziare la costruzione di 2 ostelli in grado di accogliere bambini sieropositivi a Karunapuram.

Da allora, dopo l’inaugurazione delle strutture finanziate, avvenuta nel 2012, il legame con Suor Thessy e i villaggi disagiati di Karunapuram si è consolidato con altre donazioni alle Suore della Congregazione, con alcune adozioni a distanza di bambini dell’orfanotrofio e con diversi incontri in India per vedere da vicino i risultati ottenuti.

Chi volesse informazioni su tale attività e sulle modalità di finanziamento dei progetti, può contattare telefonicamente il Centro Medico Orizzonti al numero 0322 249539.

Dal 1987, sicuri di arrivare in alto